Storia di Tagliacozzo

Storia di Tagliacozzo

Il territorio fu abitato nell’antichità dagli Equi e dai Marsi. Esistono sicuri cenni storici di un abitato, nella contemporanea località di Altolaterra, le cui origini risalgono a partire dall’XI secolo. Prima di allora si sono ritrovati, in alcuni testi imperiali Carolingi del 964 e del 998, riferimenti al monastero di San Cosma, con la nota “in Heloritu” (cioè sito in un bosco di alloro). Prima ancora di ciò, sussistono tracce di insediamenti in grotte, alcuni addirittura risalenti all’epoca neolitica e all’età del Bronzo. Il centro abitato, di cui si è detto, si sarebbe sviluppato attorno a tre parrocchie: San Nicola, Sant’Egidio e San Pietro, nella parte alta dei monti Aurunzo e Civita, che sovrastano l’attuale città[10].

https://it.wikipedia.org/wiki/Tagliacozzo